Home   Archive by category "Studi & Ricerche"

Studi & Ricerche

merenda senza ansie_consigli_rid

Merenda senza ansie: 3 consigli pratici per i genitori

I consigli degli esperti per vivere al meglio il momento della merenda  Merenda in 3 (buone) mosse –  Distribuire l’energia e i nutrienti durante la giornata è importante per mangiare e stare bene: una regola valida per tutti, ma ancora di più per bambini e ragazzi. E la merenda – ma sarebbe forse meglio dire le merende – si inserisce proprio nello schema alimentare… Per saperne di più clicca qui

Pubblicato in:
Continua a leggere

Gli studi scientifici sulle merendine

Vediamo ora nel dettaglio quali sono state le ricerche che, per analizzare la validità nutrizionale delle merendine e indagare sul loro ruolo nell’alimentazione dei ragazzi, la FO.S.A.N., in collaborazione con istituti scientifici specializzati ha realizzato prendendo in esame le merendine più diffuse e rappresentative del  mercato italiano. Le ricerche hanno valutato: 1. Quanto, cosa e con che frequenza mangiano per merenda i bambini in… Per saperne di più clicca qui

Pubblicato in:
Continua a leggere

Le ricerche tecnico scientifiche

Una risposta al passo con i tempi La FOSAN, una Fondazione che si occupa da molti anni di Nutrizione, ha sviluppato con l’aiuto di università, ospedali centri analitici specializzati una serie di indagini allo scopo di verificare la validità delle accuse addossate alle merendine e che le vedrebbero causa principale dell’obesità infantile e degli squilibri metabolici come diabete e ipercolesterolemia ad essa collegati. Le… Per saperne di più clicca qui

Pubblicato in:
Continua a leggere

Quando nasce il pregiudizio

Tutto nasce in America verso la metà degli anni Ottanta, quando l’obesità dilagante dei bambini fomentò una vera e propria campagna anti snack. Ad essi si attribuirono le responsabilità dell’obesità dilagante nelle nuove generazioni di giovanissimi. In realtà chiunque abbia viaggiato negli USA ha potuto toccare con mano quale sia il modo di mangiare di gran parte dei nostri concittadini d’oltreoceano occupati a divorare… Per saperne di più clicca qui

Pubblicato in:
Continua a leggere