Home   Focus on   Le merendine fanno ingrassare? La parola ai nutrizionisti

Le merendine fanno ingrassare? La parola ai nutrizionisti

le merendine-fanno-ingrassare

Michelangelo Giampietro, nutrizionista e medico dello sport, membro del comitato scientifico dell’Associazione Biologi Nutrizionisti Italiani (ABNI)

Molti bambini sono in sovrappeso o obesi non tanto perché assumono troppi zuccheri ma perché mangiano semplicemente più di quello che riescono a consumare all’interno di uno stile di vita troppo sedentario.

Quindi, se lo zucchero aggiunto è consumato nel limite del 10% delle calorie totali giornaliere – escludendo dal conteggio gli zuccheri semplici provenienti dal latte e dalla frutta – non ci sono controindicazioni né su sovrappeso e obesità né per la carie. Non c’è perciò ragione di eliminare lo zucchero dalla dieta dei bambini.

 

Claudio Maffeis, professore associato di Pediatria presso l’Università di Verona con compiti assistenziali presso il Servizio di Diabetologia Pediatrica dell’ULSS 20 di Verona ci spiega che

Le merendine, se inserite in modo ragionevole nell’alimentazione complessiva della giornata, non costituiscono alcun problema.

L’importante è che il bambino abbia un’alimentazione equilibrata e varia che rispetta anche i suoi gusti e che lo gratifichi. Come tutti gli altri alimenti le merendine possono diventare un problema se vengono consumate in quantità eccessive: una merendina fornisce in media 150 calorie (circa il 7-8% di quelle consumate in una giornata da un bambino di 10 anni).

Dal punto di vista calorico, una merendina costituisce un’alternativa razionale a una porzione di pizza o ad un piccolo panino imbottito per lo spuntino del mattino e del pomeriggio”.

 

Inoltre se diamo un’occhiata ai dati su consumo di prodotti da forno e livello di sovrappeso e obesità infantile scopriamo un paradosso davvero interessante:

Nelle regioni del Nord, dove i livelli di sovrappeso e obesità dei bambini di età compresa tra i 7 e i 10 anni sono più bassi (24,7%), si registrano i livelli più alti di consumi di merendine (2,2 kg pro capite annui), al Centro si trovano livelli medi di entrambi gli indicatori (30,6% sovrappeso/obesità e 2,1 kg pro capite) mentre al Sud e nelle Isole l’indice di sovrappeso e obesità sale al 37,8% (+25% media nazionale) e i consumi di merendine invece scendono a 1,6 kg pro capite annui (-20%  della media nazionale e -27% rispetto al Nord). Qui puoi sfogliare il dossier completo

Ma come scegliere la merenda adatta al proprio bambino in base a età, peso e stile di vita? Clicca qui per scoprirlo!

 

 

 

Pubblicato in: