Home   Focus on   Picnic a merenda: i consigli per uno spuntino all’aria aperta

Picnic a merenda: i consigli per uno spuntino all’aria aperta

Picnic a merenda

Uno stile di vita attivo, una regolare attività fisica, una corretta alimentazione: a voler essere sintetici, sono questi gli elementi fondamentali per garantirci un po’ di benessere fisico e combattere così problemi tipici dei nostri tempi come l’obesità e sovrappeso.

Gli esperti concordano: “Non è tanto ridurre ulteriormente l’introduzione di cibo, perché sarebbe un errore gravissimo, quanto invece promuovere uno stile di vita più attivo, più movimento sotto tutte le forme, non solo sport ma anche movimenti della vita quotidiana, ovvero i semplici gesti che hanno accompagnato e che dovrebbero ancora accompagnare le nostre ore trascorse nelle varie faccende sia lavorative che domestiche” ci spiega il prof. Michelangelo Giampietro, professore di Medicina dello sport e di Scienze dell’alimentazione presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza.

E allora ecco che l’estate si presta perfettamente per raggiungere il nostro obiettivo. E l’attività fisica all’aria aperta si può sposare benissimo con una merenda al parco, magari in compagnia.

Cosa portarsi dietro per un perfetto picnic a merenda? Un telo per sedersi e sdraiarsi, tovaglioli e bicchieri (meglio di materiale riciclabile) e poi piatti freddi, acqua e succhi di frutta a volontà, qualche spuntino dolce per la merenda comoda da mettere nello zainetto.

E poi tutto quello che serve per giocare anche con i più piccoli: palloni da calcio o da pallavolo, racchettoni, frisbee, scarpe da ginnastica comode e un berretto per resistere sotto il sole!

Pubblicato in: