Home   Focus on   Anni ’70, le merendine si fanno golose

Anni ’70, le merendine si fanno golose

merendine anni 70

Farciture per tutti i gusti e jingle allegri, la merendina si fa ghiotta e la merenda divertente

Farcita o ricoperta? Sulla scia del successo delle merendine di prima generazione, negli  anni ’70 arrivano altri piccoli prodotti da forno confezionati , farciti con creme e marmellate o ricoperti. Sono gli anni in cui le merendine incontrano gusti diversi…e diventano iconiche! Fanno la loro comparsa le piccole merende a forma di spirale – da mangiare rigorosamente srotolandole –  e  quelle a base di pan di spagna – soffice e lievitato naturalmente – farcito con la crema al latte. Ma sono anche gli anni in cui la merenda si fa con le mini-crostate a base di pasta frolla e con i fazzoletti di sfoglia all’albicocca, al cioccolato e alla crema.

Gli amici della merenda  – E come dimenticare Il Piccolo Mugnaio che riceve lettere e cartoline dai bambini italiani, mentre allegro sforna delizie per la dolce Clementina? E Toro Farcito, l’indianino costretto a difendere la sua merendina preferita dagli assalti di Golosastro? Sono gli alleati delle merendine che dalla pubblicità diventano gli amici della merenda dei più piccoli e i protagonisti delle storie e delle avventure alle quali ci siamo affezionati da bambini. Gli allegri personaggi del mondo della merenda conquistano le campagne pubblicitarie in TV, gli album di figurine, i fumetti e i videogiochi; i jingle della pubblicità sono orecchiabili, riconoscibili e accompagnano i tour itineranti nella Penisola, che fanno conoscere i nuovi prodotti. Negli anni ’70, inoltre, merendina fa rima con sorpresina. All’interno delle confezioni infatti compaiono i primi gadget, le “sorpresine”, che ancora oggi fanno la gioia dei collezionisti.

Pubblicato in: